TCL Chinese Theatre, Hollywood orientale

di
TCL Chinese Theatre, Hollywood

TCL Chinese Theatre, Hollywood

Lungo la walk of Fame di Los Angeles, il profilo orientale del TCL Chinese Theatre spicca tra gli edifici di Hollywood. Realizzato come una pagoda cinese, ha sui fianchi del tetto in rame sagome di drago così come sulla parete anteriore. Ai lati dell’entrata principale, ci sono due cani ming.

Più conosciuto come Grauman’s Chinese Theatre e Mann’s Chinese Theatre, la denominazione odierna del teatro è diretta conseguenza dell’acquisizione della TCL Corporation nel gennaio del 2013.

TCL Chinese Theatre, Hollywood

TCL Chinese Theatre, Hollywood

L’attuale TCL Chinese Theatre fu costruito in soli 18 mesi sulla scia del successo ottenuto dal vicino Egyptian Theatre. La sede originale venne inaugurata il 18 maggio 1927 in occasione dell’anteprima del film “Il re dei re”.

Da allora, nel teatro californiano sono andate in scena numerose anteprime cinematografiche e tre importanti cerimonie degli Academy Awards, svoltesi rispettivamente nel 1944, 1945 e nel 1946.

Tra le caratteristiche particolari del TCL Chinese Theatre risaltano i blocchi di cemento fissati nel piazzale: hanno le firme, le impronte delle mani e dei piedi di personaggi popolari del mondo dello spettacolo dal 1920 sino a oggi.

Nell’aprile 2013, con l’introduzione di uno schermo curvo di 27 metri per 14, il TCL Chinese Theatre è stato convertito per l’IMAX diventando così il più grande teatro al mondo di questo genere con una capienza di 932 posti a sedere.

Nonostante queste importanti modifiche, le pareti decorative e il soffitto della struttura originale sono rimaste inalterate, mentre il sipario esistente è stato esteso per permettere una totale copertura.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "TCL Chinese Theatre, Hollywood orientale"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...