Jekyll Island, l’isola dei milionari

di
Jekyll Island

Sul finire del secolo scorso, le Golden Isles della costa atlantica della Georgia erano una meta di villeggiatura popolare per i super-ricchi.

Celebri famiglie come i Rockefeller, i Vanderbilt, i Goodyear e i Pulitzer erano tra i 50 membri dell’esclusivo Jekyll Island Club, fondato nel 1887. Quando si trovavano tutti a Jekyll Island, il 15% delle ricchezze mondiali si concentrava su questa piccola isola.

Oggi Jekyll Island è un paradiso circondato da una natura incontaminata, con un campo da tennis, un parco acquatico, trenta chilometri di piste ciclabili, un molo da pesca e il rinnovato Jekyll Island Club Hotel, un tempo la Club House dell’isola e oggi un fantastico hotel a 4 stelle aperto a tutti i visitatori.

Il Jekyll Island Golf Club è stato fondato nel 1894 e conta oggi 4 campi da golf, per un totale di 63 buche. I chilometri di spiagge di sabbia, tra le quali la scenografica Driftwood Beach con le sue centinaia di grandi alberi dalle forme pittoresche, sono l’ideale per una passeggiata o per nuotare.

Il Georgia Sea Turtle Center è un centro medico per tartarughe marine ferite, che monitora i loro nidi e fornisce informazioni sulla preservazione della fauna marina. L’isola è connessa a Brunswick da un ponte ed è raggiungibile in auto.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Jekyll Island, l’isola dei milionari"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...